No questo non è un articolo per pollici verdi, io stessa sono l’incubo di far sopravvivere ogni pianta esistente al mondo. Ma mi piace un pò di verde in casa o sul terrazzo, e grazie all’aiuto della mia mamma sono più o meno riuscita a stabilire un equilibrio per le piante che vivono con me. Vivendo in appartamento però, la scelta del verde di cui circondarti non è molto ampia. Ti potrebbe quindi interessare conoscere 5 varietà di piante che puoi far crescere in vaso sul balcone o terrazzo, ma che sono fuori dalle classiche piante standard che vedi nelle case delle tue amiche. Un modo in più per uscire dal coro durante le tue cene informali.

1. ortensia (Hydrangea)

Nello specifico, le ortensie che si adattano meglio a vivere in vaso fanno parte di due varietà: Hydrangea macrophylla e Hydrangea paniculata. La macrophylla migliore tra cui scegliere è quella di colore blu-viola o bianco avorio. Ricorda che le ortensie cambiano colore in base al PH del suolo, non è quindi sempre possibile definire in anticipo la tonalità precisa che otterrai. Questa tipologia di ortensia non necessita di potatura, ma teme il freddo va quindi riposta al chiuso durante l’inverno. Le nuance consigliate per la paniculata invece sono Vanilla Fraise (boccioli grandi) e Strawberry Sundae (boccioli piccoli), entrambe con fiori bianchi che tendono al rosa/rosso con l’abbassarsi delle temperature notturne. Entrambe queste nuance vanno potate a fine estate.

Endless Summer Bloomstruck ortensia, Amazon

2. mirto CRESPO (LAGERSTROEMIA INDICA)

Questa pianta ama le estati torride e generalmente i climi caldi. Fiorisce per lunghi mesi e attira le farfalle. Motivi sufficienti per averla sul tuo balcone giusto? Quando l’acquisti assicurati che sia di varietà di piccole dimensioni una volta cresciuta, come quelli della tipologia Magic. Durante l’inverno tienila in un garage e in primavera potala generosamente.

Mirto crespo vari colori, Amazon

3. VEIGELA (weigelia)

Pianta robusta e dalle foglie screziate fiorisce tra maggio e giugno e i suoi fiori hanno una forma particolare. Si espande in larghezza ed è molto resistente. Per conservarla durante l’inverno, prima del quale perderà tutte le sue foglie, basterà avvolgerla con attenzione e delicatezza nel cellophane per evitare che le radici si congelino, se non avrai un posto dove riporla al chiuso durante la stagione fredda.

Veigelia

4. GARDENIA (Gardenia jasminoides)

Adoro in assoluto il profumo delle Gardenie. Tempo fa ne avevo regalata una a mia madre che durò diversi anni e riempì di una deliziosa fragranza la sua veranda. Questa sempreverde ci regala fiori bianchi e singoli. Questa versione più resistente fiorisce da giugno a settembre e all’aria aperta si sviluppa in modo importante. Se la tua zona prevede inverni particolarmente freddi, meglio spostarla all’interno, altrimenti puoi lasciarla anche fuori se riparata e in un luogo non troppo freddo, ricordandoti di innaffiarla regolarmente.

Gardenia Jiasminoides, Amazon

5. PIANTE MEDITERRANEE

Ibisco, limone, piante d’ulivo, sono tutte piante che vivono bene in vaso, finché le estati sono molto umide. Tutte queste piante hanno necessità di essere ripose all’interno durante l’inverno e vanno particolarmente curate perché non soffrano nella stagione fredda, meglio se anche al chiuso riesci a sistemarle in una zona ricca di luce, anche diretta. Potale in modo importante alla fine dell’inverno e rinvigoriscile con del concime perché ripartano alla grande in primavera.

Pianta di limone, Amazon

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.