Siamo sempre di corsa ed ora più che mai sicuramente non vuoi passare le tue serate di libertà a cucinare, ma piuttosto chiacchierando con le tue amiche in un locale trendy della tua città, mantenendo le distanze e le norme di sicurezza. Ho selezionato quindi per te 4 ricette (facili perché sono un’imbranata in cucina, sane perché ci fanno bene) che ti semplificheranno notevolmente la vita e ti lasceranno più tempo libero in settimana, fammi sapere che ne pensi!

1. SALMONE AL FORNO CON PATATE E BROCCOLI

Posiziona della carta da forno su una teglia e disponi il trancio di salmone. Spruzzaci qualche goccia di limone, poca polvere di aglio, e le erbe aromatiche che preferisci. In un’altra teglia da forno aggiungi le patate tagliate a cubetti, puoi tenerle con la buccia. Unisci i broccoli e condisci le verdure con sale, pepe, olio di oliva e un pizzico di paprika. Distribuisci il condimento rigirando con un mestolo. Tutto cuoce alla stessa temperatura, ma aspetta 15 minuti prima di infornare anche il salmone. Cuoci per un totale di 30 minuti a 220°.

2. pollo SPEZIATO al miele

Per questa ricetta ti servono pochi e semplici ingredienti:

  • Petto di pollo (sceglilo allevato eticamente e senza l’utilizzo di antibiotici, non costa di più)
  • 120 gr di miele
  • 70 gr di senape
  • 60 gr di yoghurt magro
  • un cucchiaio di olio di oliva
  • due cucchiaini di curcuma in polvere
  • qualche foglia di timo

Scalda il forno a 200° e mescola tutti gli ingredienti (tranne il pollo) in una ciotola. Tieni a parte tre cucchiaini del miscuglio. Metti a marinare il pollo posizionandolo in una teglia di vetro con gli altri ingredienti mescolati e coprendolo con del tessuto cerato (evita la pellicola, non è riciclabile). Lascia il tutto in frigo per almeno un’ora (due/tre per un pollo super saporito). Togli il pollo dalla marinatura e sgocciola bene. Posiziona il pollo su una teglia da forno dove avrai precedentemente messo della cartaforno e cuoci 15 minuti. Togli dal forno, cospargi con il condimento che avevi precedentemente conservato e rimetti nel forno per cinque/dieci minuti. Lascia riposare cinque minuti e servi con dell’insalata fresca.

3. burrito con cipolla e pomodoro

Il mio burrito preferito che ci crediate o no, ero solita mangiarlo a colazione. Semplicemente per garantirmi di essere sazia fino all’ora i pranzo con una ricetta davvero magrissima. Preparavo 5 burrito la domenica e ne mangiavo uno ogni giorno. Questa ricetta è adatta anche ad una cena tra amici se affiancata ad un’insalata o un contorno di verdure. Ti serviranno:

  • 5 piade integrali o di farina di legumi (sceglile senza strutto e con olio di oliva)
  • 500 gr. di macinato di tacchino
  • una confezione di pomodori pelati italiani
  • due cipolle dorate di medie dimensioni
  • sale e pepe

Metti tutti gli ingredienti in una padella antiaderente con un filo di olio EVO. Ricorda il sale e il pepe. Lascia consumare bene l’acqua dei pelati finché non ottieni un composto omogeneo non troppo bagnato. Scalda le piade una a una e riempile con il ripieno che hai preparato e sistemale in un contenitore ermetico che metterai in frigorifero una volta che si saranno raffreddate.

4. PASSATO di piselli

Un ottimo piatto unico che mangio regolarmente anche in estate, ricco di proteine e leggero. Si conserva qualche giorno in frigo, ma può essere anche congelato.

  • Una confezione di piselli surgelati
  • 2/3 patate al selenio
  • 3/4 carote
  • 2 cipolle dorate di medie dimensioni

Metti nella pentola a pressione tutti gli ingredienti (i piselli ancora surgelati) e riempi con acqua. Fai bollire e mantieni sul fuoco per 10/15 minuti dal fischio della pentola. Passa il tutto con il mixer a immersione e servi con una bella spolverata di grana padano e un fillo di olio e aggiungi dei crostini, se vuoi.

3 pensieri su “4 ricette sane che puoi preparare in anticipo

      1. Parole sante! Colgo l’occasione per segnalarti che ho appena pubblicato un nuovo post, in cui parlo di un film davvero indimenticabile… spero che ti piaccia! 🙂

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.