Come purificare la nostra pelle in modo semplice ed economico

Ormai siamo circondate. Ovunque video di influencer, beauty blogger, scienziati, pronti ad illuminarci su come preservare la bellezza fresca della nostra pelle semplicemente lavandola. Beh semplicemente non proprio.

Olii, emulsioni, texture delicate, cremose, spugnose, trasformiste, tecnologicamente avanzate per cambiare al contatto con l’acqua. Tutto questo ha un costo.

La pelle deve essere detersa ogni giorno, per eliminare le cellule morte, le impurità e l’inquinamento che occludono i nostri pori. La sera, dopo la detersione e il trattamento, la pelle è pronta a rigenerarsi durante le ore notturne. E’ importante quindi seguire con costanza una corretta routine di detersione per permettere alla pelle del nostro viso di riossigenarsi ed essere luminosa e rinnovata al mattino.

L’industria cosmetica, come molte altre, ci bombarda quotidianamente con spot di prodotti detergenti di qualsiasi tipo e fascia di prezzo. Ma ne abbiamo davvero bisogno?

Generalmente per una buona detersione della pelle è sufficiente un prodotto solo. Avete capito bene! La vostra pelle ha bisogno solo di un detergente per una pulizia accurata e profonda, ma spesso tendiamo a pensare che più è meglio! La soluzione per la salute della vostra pelle e del vostro portafoglio, credeteci o no, è una sola. Basta trovare quella corretta. Non tutte le pelli sono uguali ovviamente, ed è importante trovare il detergente gusto.

  • Olio: l’olio è il detergente meno aggressivo che l’industria cosmetica offre attualmente. E’ affine alla pelle, e non la aggredisce. E’ adatto alle pelli più sensibili perché non contiene schiumogeni, e trattiene al meglio le impurità in quanto trattiene sostanze ad esso simili come il sebo e gli olii di base di cui sono composti molti prodotti make-up. Può essere utilizzato anche sulla zona occhi, a seconda della tipologia di olio.
  • Latte: Il latte è lo struccante per eccellenza. Può essere arricchito con sostante idratanti e lenitive e generalmente viene applicato con un dischetto di cotone. E’ importante sciacquarlo per eliminarne tutti i residui. Non è adatto alla zona perioculare.
  • Gel: La formula più fresca per la detersione. E’ indicata per pelli grasse o miste, anche se spesso è arricchita da sostanze emollienti e lenitive.
  • Mousse: E’ il detergente viso meno adatto alle pelli delicate o grasse, in quanto avendo una formula altamente schiumogena, tende a seccare la pelle, portando così ad un’ulteriore produzione di sebo. Nonostante possa contenere sostanze lenitive è generalmente sconsigliata alle pelli secche. Non adatta alla zona occhi.
  • Sapone: Forse il più bistrattato per la sua formulazione retrò, il sapone detergente può contenere una altissima concentrazione di oli ed essere poco schiumogeno, rendendolo così la soluzione idonea anche per le pelli delicate e secche. Da evitare per struccare gli occhi.

Scegliete una di queste tipologie e adottatela quotidianamente. Non cercate sempre qualcosa di nuovo, di migliore, di miracoloso. Un sapone è un sapone e serve per detergere. Nulla di più. Inutile quindi spendere per cercare prodotti che facciano sempre di più e meglio. Unica eccezione? Scegliere uno struccante occhi separato. Non tutte le formulazioni viso infatti sono idonee a detergere l’area perioculare.

La mia personalissima beauty routine di detersione comprende un unico prodotto che è anche economicissimo! Una saponetta.

Infatti, la mia detersione è a lunga durata e costa pochissimo. Questa saponetta è molto oleosa e quindi crea pochissima schiuma, ideale per la pelle secca e delicata come la mia. Alla saponetta associo l’utilizzo di una spugna naturale. In questo modo elimino completamente le cellule morte e libero i pori. Seguo con un tonico astringente e trattamento idratante (articolo). Lo struccante occhi è bifasico e ha un costo di circa € 3.50.

Scopriamo quindi gli Author’s picks per la detersione qui sotto:

Il nostro budget mensile per la detersione del viso quindi rimane sotto i € 10.00

Ricorda che puoi acquistare tutti i prodotti Author’s picks dal profilo Pinterest di Le mani bucate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.